Alta porcellana

Il regno dell’Alta Porcellana è come nessun altro al mondo. È una terra di tale perfezione che ti chiedi se sei in un mondo di fantasia o se tutto ciò che ti circonda è reale.

Quando si cammina per le sue strade ci si imbatte in creazioni sorprendenti, inondate di colore e ricchezza. Un luogo magico pieno di dettagli squisiti dove la storia, le leggende e la fantasia sono scritte nella migliore porcellana.

Danza azteca

Le origini delle danze azteche ci portano in Messico, all’epoca pre-ispanica. Sono iniziate come danze rituali di gratitudine agli dei e di connessione con la terra. I danzatori erano disposti in grandi cerchi e al centro di questi, dove si riteneva si concentrasse l’energia, venivano poste le offerte.

Le danze azteche erano anche considerate un rituale di purificazione del corpo e della mente ed erano viste come un mezzo per raggiungere un livello superiore di coscienza sull’origine e il destino dell’uomo.

Queste danze, che fanno parte delle tradizioni e del patrimonio culturale del Messico, sono ancora eseguite nel contesto di feste, eventi culturali e anche come manifestazione contemporanea di riconnessione con la terra e i suoi valori.

Questa creazione, con la sua complessa elaborazione in porcellana data la sua dimensione, posizione e gestualità espressiva, è un esponente del virtuosismo di Lladró, sia formalmente che decorativamente. Un lavoro che trasmette la potenza e l’energia espressa in queste danze tradizionali.

Processo di lavorazione

Quest’opera, realizzata in porcellana opaca, offre una visione idealizzata delle danze azteche con una decorazione sobria ma abbondantemente arricchita che approfondisce la solennità di queste danze rituali.

Nell’insieme, le ginocchiere, la gonna, le cavigliere, il pettorale e il piumaggio sono stati lavorati con un grande dettaglio ornamentale e un’esuberante decorazione con smalto e lustro metallico.

Per la decorazione delle piume, è stata sviluppata una vasta gamma di toni verdastri e sono state introdotte soluzioni aerografiche con colori di nuova creazione. Si è lavorato anche sulla decorazione dell’ossidiana che portavano sulle loro armi e stendardi, un tipo di roccia a cui si attribuiscono da millenni proprietà protettive che allontanano la negatività.

Creazioni correlate

Tour virtuale